movie Header

Cappuccetto Rosso e gli insoliti sospetti

Sinossi

Tutti conoscono la storia di Cappuccetto Rosso… o almeno credono di conoscerla. E invece nessuno ha mai visto questa bella favola reinventata e trasformata in una commedia d’animazione che rivela gli intrighi polizieschi dietro la leggenda, di come Cappuccetto Rosso (Rossa), la Nonnina, lo Spaccalegna, e il Lupo Cattivo, siano coinvolti come sospetti in un caso che mette in difficoltà le autorità. Con umorismo, inventiva e intelligenza, i realizzatori Cory & Todd Edwards e Tony Leech portano sullo schermo una storia per bambini e per adulti rimasti bambini nel cuore.
“Cappuccetto Rosso e gli insoliti sospetti” inizia dalla fine della favola e torna indietro… Tutto comincia con un vivace assortimento di agenti e detective con penne e pellicce che arrivano alla casetta della Nonnina nel bosco, in seguito a una chiamata per disturbo della quiete familiare. A prima vista potrebbe apparire un altro caso semplicissimo di uno spaccalegna che assale un lupo vestito da nonna, con tutta una serie di accuse per violazione di domicilio, infrazione e porto abusivo di un’ascia.

Ma le apparenze possono ingannare. Quando l’elegante detective Nicky Zampe, il determinato capo della polizia Grizzly e l’agente Detective Cicogna iniziano a interrogare i sospetti, scoprono che ognuno di loro ha una verità completamente diversa, anche se ugualmente incredibile e confusa. E poi sembra che questo crimine sia legato al famoso Bandito che saccheggia il bosco rubando le preziose ricette dei muffin.
Nessuno di loro è veramente ciò che sembra, e ognuno nasconde un segreto. I detective scoprono presto che l’apparentemente innocente Cappuccetto Rosso (Rossa) è saggia, che il grosso Lupo Cattivo è stato frainteso, che la Nonnina ha una vita segreta che nessuno avrebbe mai immaginato, che l’incerto Spaccalegna, che con i suoi muscoli rispetta lo stereotipo, nutre delle sorprendenti ambizioni.
Non sono i soliti sospetti e gli investigatori devono usare le loro testimonianze per risolvere il crimine e capire chi lo ha commesso. Quando alla fine viene rivelata l’identità del cattivo, è compito di Cappuccetto Rosso (Rossa), del Lupo Cattivo, della Nonnina e dello Spaccalegna mettere da parte le ostilità e trovare la soluzione.

The Weinstein Company presenta “Cappuccetto Rosso e gli insoliti sospetti”, un film d’animazione in Computer Graphic Images (CGI) che segna l’esordio nel cinema del regista Cory Edwards, Tony Leech e Todd Edwards, dei quali è anche la sceneggiatura. Il film è prodotto da Maurice Kanbar, Sue Bea Montgomery, Preston Stutzman e David K. Lovegren per Kanbar Entertainment in associazione con Kanbar Animation Studio.
Le voci dei personaggi, in versione originale, sono quelle di Anne Hathaway (“Pretty Princess”, “Ella Enchanted”), Glenn Close (“La carica dei 101”, “Tarzan”, “Il grande freddo”), Patrick Warburton (“Seinfeld”, “Le follie dell’imperatore”), David Ogden Stiers (“Lilo e Stitch”), Andy Dick (“Less Than Perfect” di ABC), Chazz Palminteri (“I soliti sospetti”, “Stuart Little-Un topolino in gamba”, “Terapia e pallottole”), Xzibit (“Derailed”, “Pimp My Ride” di MTV, “XxX”), Anthony Anderson (“Hustle & Flow”, “La bottega del barbiere”, “Io, me & Irene”) e Jim Belushi (“According to Jim”, “K-9”, “Joesomebody”).

Scheda Tecnica

REGIA Cory Edwards, Tony Leech, Todd Edwards
SOGGETTO Todd Edwards, Cory Edwards
SCENEGGIATURA Cory Edwards, Todd Edwards, Tony Leech
MONTAGGIO        Tony Leech
MUSICHE John Mark Painter
CANZONI ORIGINALI Todd Edwards     
PRODOTTO DA Maurice Kanbar, Sue Bea Montgomery, Preston Stutzman, David K. Lovegre

Gallery

Cappuccetto Rosso e gli insoliti sospetti

Categoria: movie
Anno di produzione: 2006
Durata: 88 min
Genere: Animazione
Data di uscita: 01 giugno 2006
Distribuzione: 01 Distribution

loading-gif